Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione, anche di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Great Nnachi, studentessa della 4BSA

premiata come “Alfiere della Repubblica” per l'anno 2019 dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella il 14/12/2021.

 

Motivazione : "Per le sue qualità di atleta, affinate pur tra difficoltà, e per la disponibilità che mostra nell’aiutare i compagni e nel collaborare alla formazione e all’allenamento dei più piccoli".

 

Great nasce in Italia, a Torino, da genitori nigeriani: qui vive e studia.
Perde il papà a 5 anni e da allora si occupa assiduamente del fratello più piccolo.
A scuola ottiene ottimi voti. Si appassiona allo sport, e come disciplina sceglie il salto con l’asta (“per avvicinarsi al papà che è in cielo”).
Oggi è una promessa dell’atletica italiana: ha vinto due campionati italiani giovanili ed è riuscita a saltare 3,80, che sarebbe il record italiano cadetti.
Questo record, però, non è stato subito omologato perché Great non ha ancora la cittadinanza italiana: è intervenuto il consiglio della Federazione italiana di Atletica leggera, aggiornando il proprio regolamento e consentendo così anche ad atleti stranieri ma residenti in Italia, tesserati per una società italiana e che frequentino scuole italiane, di veder riconosciuta la propria prestazione al pari degli altri atleti del nostro Paese.
Great intanto continua a studiare e ad allenarsi, dimostrandosi sempre pronta ad aiutare gli altri e collaborando con gli istruttori dei corsi per i giovanissimi.